Grande successo per la Notte dei Colori di Padova. Venerdì 13 luglio un fiume di persone si è riversato tra le vie e le piazze del centro storico che, per l’occasione, si è vestito di nuove sfumature. Numerosi sono stati i visitatori, la maggior parte provenienti dalle limitrofe province di Vicenza, Treviso e Verona, i quali hanno approfittato dell’evento per visitare Padova e vederla sotto un altro aspetto, diverso dal solito.

A fare da cornice, ad una città a dir poco affascinante, sono stati infatti gli edifici storici illuminati: un vero tripudio all’italiana si è acceso su Palazzo Moroni tra verde, bianco e rosso, il Caffè Pedrocchi si è tinto di bianco e rosso per omaggiare i colori della città, le volte di Palazzo della Ragione hanno illuminato le piazze di fuxia, i toni del blu e del rosso hanno fatto risplendere il Palazzo del Capitanio e la Torre dell’Orologio e tanti altri ancora sono stati i giochi di colore che cittadini e visitatori hanno potuto ammirare nell’arco della serata.

Ma la Notte dei Colori non è stata solo illuminazione e bagni di luce, numerose sono state le attività collaterali che hanno animato la serata di chi ha deciso di prendere parte allo spettacolare evento dell’estate padovana. Break dance ed esibizioni acrobatiche in piazza delle Erbe, musica live, divertimento per i più piccoli in piazza dei Frutti e visite guidate alla scoperta delle origini patavine hanno catturato l’attenzione e hanno reso interessante l’evento a 360 °.

La grande novità della 4^ edizione della Notte dei Colori è stata sicuramente la realizzazione di un percorso musicale tra le vie e le piazze di Padova. Un vero e proprio tour musicale che ha portato al posizionamento di 6 pianoforti a coda in punti strategici del centro storico. Dalle 21 alle 24 chi si è trovato a passare nei pressi delle postazione musicale ha potuto ascoltare i diversi repertori messi in opera dai 6 fantastici musicisti, dalle sinfoniche note di melodie classiche a brani jazz altamente coinvolgenti. Un vero tripudio di concerti en plein air che hanno accompagnato l’evento fino alla sua conclusione.

Ma la vera occasione è stata colta al volo da tutti coloro che durante la Notte dei Colori hanno approfittato della formula saldi su saldi per acquistare i capi tanto ambiti, a prezzi scontati. Lo shopping, come sempre, è stato uno dei grandi motori che ha trascinato l’evento fino alla chiusura delle serrande.

La formula sinergica tra eventi e negozi aperti fino a mezzanotte è stata la carta vincente per portare a casa un ottimo risultato sia per i commercianti che per l’evento stesso.

Bilancio più che positivo per questa 4^ edizione della Notte dei Colori di Padova; Sindaco, Amministrazione Comunale e Associazioni di Categoria si sono ritenuti soddisfatti e hanno espresso il loro consenso a promuovere nuove iniziative nell’arco dell’anno che verrà.