Artisti da Zelig, cantanti dei più famosi Talent nazionali. E ancora shopping fino alle 24, stand gastronomici e artisti di strada. Venerdì 5 e sabato 6 giugno Cittadella festeggia il secondo compleanno del camminamento delle mura, che rimarrà aperto fino alle 24. Per l’occasione verrà predisposta una sorveglianza speciale per acquisti e passeggiate sicure.

 

Due serate dedicate allo shopping, alla buona musica, al divertimento e naturalmente alla cultura. Torna anche quest’anno l’appuntamento dedicato alla Notte Bianca e al compleanno delle mura di Cittadella, a due anni dal restauro del camminamento completo. Un evento, quello del 2015, che ripropone lo stesso format di successo, ma arricchito di grandi novità. A fare da contorno alle due notti di shopping, con negozi aperti fino alla mezzanotte, ci saranno molti eventi live che troveranno il loro palcoscenico ideale nei plateatici dei bar, aperti fino alle due.

 

GLI EVENTI IN PROGRAMMA

Si parte venerdì 5 giugno con il concerto in piazza Pierobon alle 21.15 di Chiara Beltrame, in arte CLI, giovane cantautrice padovana diventata famosa dopo la sua partecipazione al programma The Voice of Italy. A seguire alle 22.15 la divertente coppia MARTA e GIANLUCA, che dal palco di Zelig arriva a quello di Piazza Pierobon per portare le sue irresistibili gag demenziali sull’amore, dai famigerati Speed Date alle inquietanti intercettazioni, dai preparativi per le nozze al monologo d’attualità, per uno show davvero da non perdere. La serata offrirà al pubblico anche più situazioni musicali in ambienti diversi: da Piazza Martiri del Grappa che ospiterà la coinvolgente musica dei MOVIDA BAND, al Gallery Caffè con l’ex concorrente di X-Factor ENRICO NORDIO. Oltre alla musica, anche sport e arte in programma per sabato 6 giugno, con la magia circense degli artisti di strada per le vie del centro storico e con un maxi schermo allestito in piazza Pierobon per tutti coloro che non vorranno perdersi la FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE Juventus-Barcellona. Sempre in Piazza Pierobon aperto per tutta la sera lo stand gastronomico.

Sia venerdì che sabato il camminamento delle mura rimarrà aperto fino alle 24, per una visita esclusiva tra luci e candele, al chiaro di luna.

 

SORVEGLIANZA FUORI E DENTRO LE MURA

Due serate ricche di contenuti, ma che sapranno anche dare una precisa risposta in termini di accoglienza alle famiglie e a tutti i visitatori. Le novità di quest’anno infatti prevedono la presenza di quattro sorveglianti nelle altrettante porte di Cittadella. La loro presenza servirà per rendere più sicura la passeggiata in centro storico, in grado di trasformarsi in una vera e propria roccaforte nel caso in cui un minore dovesse perdere i genitori. Per questo, nell’area dedicata ai bambini in piazza Scalco, ogni bambino potrà ricevere un braccialetto su cui scrivere il numero di telefono di mamma o papà da utilizzare proprio in caso di allontanamento. Sorveglianza dentro le mura, ma sorveglianza anche fuori dalle mura: gli spalti e il parcheggio in Villa Rina saranno custoditi dagli uomini dell’Associazione Ex Carabinieri che controlleranno le vetture posteggiate, un servizio utile soprattutto nel caso in cui i visitatori decidano di lasciare in auto i loro acquisti.

 

L’evento, curato dalla regia di World Appeal, ha ricevuto il patrocinio della Regione del Veneto e della Camera di Commercio, ed è stato organizzato dal Comune di Cittadella assieme a Vivi Cittadella, Ascom, Confesercenti, Iat, Historia Tourism e Pro Cittadella.